mercoledì 8 settembre 2010

Brancaleone alle crociate

Secondo capitolo del capitano di ventura Brancaleone da Norcia, stavolta intento a raggiungere la Terra Santa in compagnia di un' altra banda di casi umani se possibile ancor peggiori di quelli del precedente film.
In realtà qualsiasi parola possa riferire a questo film sarebbe trasportabile anche sul primo, poiché di fatto strutturalmente parlando sono quasi identici. Tutto verte sul carisma di Gassman (che ci dà quello che forse è il personaggio del cinema italiano migliore che abbia mai visto) , diviso tra fedeltà al dovere e vizi carnali, e sui suoi compagni di ventura che fanno da perfetta cornice alle mille peripezie che la compagnia affronta lungo un viaggio a dir poco sbandato.
Proprio per questa sua "fedeltà" allo schema originale il film sembra essere meno fresco rispetto al prequel, ma chiunque lo abbia visto deve necessariamente completare le gesta di Brancaleone, specie alla luce del fatto che film di questo genere in Italia (e forse nel mondo intero) non credo che ne rivedremo più.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbe interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...