domenica 16 settembre 2012

Psycho

Pochi film hanno il lusso di definirsi iconici come Psycho di Hitchcock.
Al di là di qualsiasi merito tecnico o affine, quello che probabilmente è il più grande contributo dato al cinema è quello di avere spianato la strada al come creare un colpo di scena finale degno di questo nome, considerando che negli ultimi minuti di film viene ribaltato tutto quello che si potesse pensare degli eventi fino ad allora.

Detto questo, Hitchcock fu il maestro della suspense, e chiudendo un occhio su alcuni elementi per forza di cose datati (la celeberrima scena della doccia, per quanto ormai un caposaldo del cinema, per gli standard odierni è al livello di un film amatoriale), ci si rende conto di come il tempo sia stato generoso col film, rimasto coinvolgente, e si, anche angosciante tutt' oggi.

Ciliegina sulla torta l' interpretazione di Anthony Perkins, AKA Norman Bates, ancor oggi ricordata come uno dei più grandi psicopatici apparsi su schermo.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbe interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...