giovedì 6 settembre 2012

Ribelle - The Brave

Non ho mai nascosto di essere un fan dei prodotti Pixar. E sarebbe strano non esserlo, visto che quasi tutta la migliore animazione occidentale ormai esce dalle loro mani.
Ora, qualcuno potrà lamentarsi che Brave non sia emozionante, poetico, e commuovente come UP, ma sapete che vi dico? A me è piaciuto davvero tanto. Inutile fare paragoni, questo film ha obiettivi diversi, e credo che li centri in pieno.
Certo lo spunto di partenza (il conflitto generazionale) non è mica originale, ma dove il film brilla è nei personaggi.
Se Merida è simpatica ma niente più, tutti, e dico proprio tutti i comprimari sono caratterizzati in maniera superlativa, riuscendo tutti divertenti e appassionanti, dando luogo ad alcune delle scene più comiche in assoluto della Pixar. Mi dilungherei più a lungo, ma per forza di cose dovrei anticipare scene del film, e sarebbe un delitto.

A voler essere pignoli, penso che se avessero avuto il coraggio di non dargli un lieto fine a tutto tondo probabilmente sarebbe stato più efficace, e penso anche più toccante del suddetto UP. Senza contare che la lezione appresa dalla protagonista sarebbe stata più amara ma allo stesso tempo più potente. Peccato



Concludo accennando al cortometraggio che in sala precede il film, La Luna. Semplicissimo, una piccola fiaba che risulta efficace soprattutto nella resa visiva, che lo fa sembrare quasi un libro illustrato. Una perla.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbe interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...