martedì 2 febbraio 2010

1997: Fuga da New York

Era da tanto che volevo vedere questo film, essendo cresciuto vedendo in cassetta il seguito, "Fuga da Los Angeles".
E finalmente ieri sera ho tappato questo buco.
Mi è piaciuto? Si, senza dubbio: nonostante sotto certi il film senta la sua età, sotto altri è ancora degno di essere il cult che è, con una fantastica New York devastata, e certe scene dove la tensione è palpabile (la scena della fuga dal palazzo mi ha ricordato molto Resident Evil 4, vedere per credere).
Poi si, essendo il film che ha dato spunto alla storia di Leo Ortolani "La fuga di Rat-Man" non potevo non apprezzarlo.
E Jena Plissken è un personaggio pieno di carisma, forse uno dei più carismatici che abbia visto in un film.
Consigliato a tutti i nostalgici di un certo tipo di film anni '80.

2 commenti:

  1. Ciao Renato! Si è vero, da parecchio. Sai, sono cambiate diverse cose ed altre invece sono rimaste le stesse. Ad ogni modo mi ha fatto piacere ritrovarti su blogspot, almeno ci teniamo in contatto. A presto!

    V.

    RispondiElimina
  2. Il piacere è solo mio. Solo che ora che ora che siamo in contatto onestamente mi sento ridicolo a scrivere mini pareri sui film, con uno come te in giro!

    RispondiElimina

Ti potrebbe interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...