mercoledì 1 giugno 2011

Benvenuti a Zombieland

Le commistioni tra generi sono sempre degli esperimenti interessanti, specie quando i risultati sono di un certo livello. In realtà quando si parla di Horror e Commedia si può parlare di commistione impropria, visto che i due generi hanno sempre avuto molto da spartire, specie quando il primo non si voleva prendere troppo sul serio. Ma certi prodotti danno un accelerata sul piano commedia, come L' alba dei morti dementi, o soprattutto Benvenuti a Zombieland.

Certo l' elemento horror qui non dico essere scomparso, ma di sicuro non è eccessivamente presente, nel senso dell' effetto paura. D' altronde Zombieland sembra un nome da parco giochi, ed in effetti il mondo degli zombie sembra quasi un gigantesco parco divertimenti in cui divertirsi a fare a pezzi gli zombie di turno. Quindi, almeno l' elemento splatter c' è, ed è abbondante, poco ma sicuro. Senza contare che gli zombie (qui nella versione veloce e furiosa) sono realizzati ottimamente.

Ottimo il cast principale, ma su tutti regna Woody Harrelson, che fa venire decisamente voglia di mangiare un maledetto Twinkie.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbe interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...