domenica 22 gennaio 2012

Un giorno di ordinaria follia

Un bell' esempio di black comedy a sfondo fortemente satirico. E' uno di quei film che sanno dare allo spettatore un piacere catartico veramente raro da trovare in maniera così efficace. Seguire la progressiva spirale discendente del protagonista (uno schizzatissimo Michael Douglas) porta lo spettatore ad affrontare con lui alcuni dei cliché della nevrosi che la vita quotidiana ci porta ad affrontare, quale i commercianti disonesti, le code in macchina, persino le pubblicità ingannevoli dei fast food.
E anche se alla fine della fiera il protagonista si riveli essere un personaggio negativo, è impossibile comunque non provare quantomeno un po di empatia, se non altro per la liberatoria risposta che dà (e che forse in molti vorrebbero dare) ai problemi della vita urbana.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbe interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...