sabato 7 maggio 2011

Brüno

Torna Sacha Baron Cohen nei panni di uno dei suoi personaggi satirici, nello specifico Bruno, personaggio della televisione austriaca dichiaratamente e anche offensivamente gay.

Lo stile è sempre quello del precedente Borat, ossia scene al vetriolo al limite dell' offensivo, con lo scopo di mettere alla berlina le supposte ipocrisie della società americana, o semplicemente fare il demente (ricordiamoci della naked fight, sempre in Borat). Quindi saprete benissimo cosa vi aspetta, e se avete visto l' altro film saprete già se potrà piacervi o meno. Personalmente l' ho adorato, visto nell' ottica giusta il film sa regalare una vagonata di risate.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbe interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...